Analisi tecnica dei mercati: oro, dollaro, argento, 14/12/2018

  • 14 Dicembre 2018
  • by Blogger

Nuovo appuntamento con l'analisi tecnica dei mercati canonici. In questo spazio parleremo di idee personali ed analisi secondo il nostro giudizio, di conseguenza non rappresentano affatto un invito automatico all'azione. Cerchiamo di norma di fornire un background quanto più completo possibile per permettere anche ad altri di trovare la propria strada laddove c'è nebbia. Iniziamo col commentare gli ultimi andamenti dell'oro.

Come vediamo dal grafico qui sopra, l'oro ha rotto la resistenza rappresentata dai minimi del dicembre scorso e adesso si appresta a ritestarli come supporto. Non solo, ma l'ultima formazione rotta era un triangolo ascendente ed essendo questa una formazione bullish, possiamo aspettarci un prezzo dell'oro potenziale a $1310-1320.

 

Ovviamente non sarà un movimento repentino data la storia di supporti/resistenze che deve essere testata, quindi possiamo aspettarci un andamento costante e progressivo. Un po' come salire una scala. La prossima maggiore resistenza la vediamo a livello Fibonacci 0.618, in prossimità della soglia psicologica a $1300, e molto probabilmente verrà testata intono alla metà di gennaio. Ciononostante, sta di fatto che i fine d'anno sono sempre molto favorevoli all'oro. E tutto ciò nonostante un ambiente economico in cui il dollaro è salito sin dall'inizio dell'anno,

 

Ma fate attenzione, perché il rally del dollaro sin dall'inizio di quest'anno non rappresenta altro che il completamento del pattern testa/spalla che riporterà il biglietto verde a ritestare la neckline di suddetta formazione in area 86.00. Inutile dire che ciò rappresenta un enorme propellente per l'oro ed il metallo giallo sta già iniziando a scontare un tale esito.

 

Inoltre il grafico qui sopra ci racconta la stessa storia. Esso mette a confronto l'andamento dell'oro (linea nera) con l'andamento dell'indice S&P 500. Tutto l'entusiasmo nei mercati azionari sta lentamente fuoriuscendo cercando di trovare un rifugio sicuro dagli eccessi degli anni passati alimentati artificialmente dalla stampnate monetaria della FED.

Simile all'oro, anche l'argento sta iniziando a mostrare un andamento bullish promettente. Infatti come vediamo dal grafico qui sotto, il pattern bullish rectangle porterà il metallo grigio a ritestare la resistenza forte in area $16. "Guarda caso" anche qui coincidente col livello Fibonacci 0.618. Ma data l'importanza della resistenza rappresentata dalla linea superiore del canale blu in cui è attualmente inrappolato l'andamento dell'argento, possiamo aspetarci una rottura iniziale di tale canale, il test dei $16 e una discesa fino a $14 per testare la linea superiore del canale blu come supporto.

 

Nel lungo termine, però, possiamo essere fiduciosi che l'argento darà molte soddisfazioni a chi deciderà di acquistarlo, soprattutto ai prezzi ridicoli a cui è ora. Infatti. se guardiamo al rapporto oro/argento notiamo che in questo momento è decisamente fuori scala ed una nuova nuova discesa rappresenterà un boost non indifferente dei prezzi dell'argento.

 

Francesco Simoncelli

Disclaimer
This article does not constitute investment advice and is not a solicitation for investment. DENARO does not render general or specific investment advice and the information on this article should not be considered a recommendation to buy or sell gold or precious metals. Each reader is encouraged to consult with his or her individual financial professional and any action a reader takes as a result of information presented here is his or her own responsibility.

Condividi sui tuoi social preferiti
 

Il tuo conto DENARO

DENARO è il modo più semplice e conveniente per acquistare e possedere oro fisico nella quantità che desideri.